Finanza sostenibile. Quanto ne sappiamo?

La parola a gestori, consulenti e risparmiatori - Digital Round Table

21 Aprile, dalle 15.00 alle 17.00
Con la moderazione di Debora Rosciani e Mauro Meazza

L'evento si è concluso.
Grazie per aver partecipato.

Puoi rivederlo cliccando qui

Per rivedere la versione in inglese clicca qui

Le opportunità di investimento caratterizzate dal profilo di "sostenibilità" hanno avuto – e hanno tutt’ora – tassi di crescita enormi, ad ogni livello. Ogni tipologia di investitore, dal mondo istituzionale a quello retail, si confronta con questa nuova filosofia di approccio ai mercati, riconoscibile dalla sigla ESG (Environment, Social, Governance) e in corso di definizione anche normativa da parte dell’Unione europea.

Non si tratta solo di trovare il miglior prodotto azionario o obbligazionario disponibile, quello dal rendimento più elevato o più costante: si tratta invece di comprendere e condividere un criterio, un modo totalmente nuovo di guardare al panorama finanziario. Un approccio al risparmio che mette insieme il legittimo desiderio di protezione e di guadagno con una lungimirante attenzione alle attività che si vogliono premiare o non premiare con le proprie scelte di investimento.

Pur avendo conosciuto uno sviluppo tumultuoso in questi anni, gli investimenti sostenibili hanno spazi di sviluppo ancora vastissimi. Attenzione, però: c’è bisogno di fare cultura e di diffondere un’informazione corretta su questo settore, perché c’è ancora chi ha la tentazione di sfruttare solo l’etichetta Esg per definirsi sostenibile senza esserlo fino in fondo. Il risparmiatore merita invece un operato trasparente e coerente con le sfide che tutto il mondo vive: economiche, climatiche, sociali. Una grande responsabilità per l’industria finanziaria che è – insieme alla politica – l’unica in grado di poter sollecitare e sostenere questo cambiamento culturale.

A che punto è l’Italia? Che cosa si aspettano i risparmiatori dalla finanza sostenibile? Che scelte stanno facendo? Che cosa propongono le società di gestione del risparmio per rendersi credibili in questo comparto così interessante ma anche delicato e per molti ancora nuovo? Sono le principali domande della Digital Round Table di mercoledì 21 aprile moderata da Debora Rosciani e Mauro Meazza.

Finanza sostenibile. Quanto ne sappiamo? La parola a gestori, consulenti e risparmiatori

Digital Round Table.

Mercoledì 21 aprile, ore 15.00

Sarà possibile porre delle domande ai relatori durante la diretta tramite il portale interattivo.

Per informazioni scrivere a iniziativespeciali@radio24.it

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Partecipano:

Marco Ruspi Responsabile Strategie Esg AcomeA SGR

Francesco Sandrini Head of Multi Asset Balanced, Income and Real Return Solutions di Amundi

Luca Giorgi Head of iShares and Wealth di BlackRock Italia

Sandra Crowl Stewardship Director di Carmignac

Alessandro Gandolfi Managing Director, Responsabile di PIMCO Italia

Ospiti istituzionali:

Francesco Bicciato Segretario Generale del Forum per la finanza sostenibile

Sara Lovisolo Group Sustainability Manager di Borsa Italiana

Un evento di:

Partner tecnico:

In collaborazione con: